Monetizzazione e carico urbanistico

Versione stampabile

Ai sensi della normativa vigente le trasformazioni urbanistiche assoggettate a pianificazione attuativa devono garantire, a supporto delle diverse funzioni insediate, una corrispondente dotazione minima di aree per attrezzature pubbliche e di interesse pubblico o generale.

Con deliberazione dell Consiglio Comunale n. 28 Registro C.C. del 18/03/2013 si è provveduto a determinare i criteri e i valori della monetizzazione di aree a standard non reperite nell'ambito di Piani attuativi e per mutamenti delle destinazioni d'uso di immobili.

Consulta la mappa per conoscere i valori minimi inderogabili.

Si precisa che i suindicati valori minimi inderogabili di monetizzazione saranno oggetto di aggiornamento a cadenza annuale, sulla base dell'aggiornamento valori OMI da parte dell'Agenzia Territorio.

AllegatoDimensione
deliberazioneCC_n28_18-3-2013.pdf1.3 MB
AllegatoA_Relazione_tecnica.pdf1.36 MB
AllegatoB_TavolaZonizzazionione.pdf4.74 MB