Attività produttiva (industriale, manifatturiera, artigianale non alimentare, ecc.)

Versione stampabile
Descrizione dell'attività
Cos'è: 

Un imprenditore artigiano dirige personalmente, professionalmente e in qualità di titolare l'impresa artigiana. Inoltre si assume la piena responsabilità, gli oneri e i rischi della sua gestione e svolge buona parte del proprio lavoro nel processo produttivo. Un’impresa artigiana è diretta dall'imprenditore artigiano e ha come scopo principale la produzione di beni o la prestazione di servizi. Le attività agricole, di prestazione di servizi commerciali, di intermediazione nella circolazione dei beni e di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande possono essere svolte solo se risultano accessorie all'esercizio dell'impresa.È industriale chi svolge attività di produzione di beni di interesse economico con criterio massivo, trasformando delle materie prime in semilavorati o prodotti finiti.

Requisiti per l'esercizio dell'attività: 

Per svolgere l’attività è necessario presentare SCIA - Modello A al SUAP come previsto dall'articolo 19 della Legge 07/08/1990, n. 241.