L'Acustica sul territorio

Versione stampabile

Quali sono le competenze del Comune

Per tutelare i propri cittadini, seguendo il dettato della Legge 26 ottobre 1995, n. 447 "Legge quadro sull'inquinamento acustico", il Comune opera su tre linee d'intervento:

Pianificazione

La zonizzazione acustica è uno strumento di governo del territorio che ha lo scopo di disciplinarne l'uso e di regolamentare lo sviluppo delle attività nel rispetto legislazione in materia di gestione del rumore ambientale.
L'articolo 2 del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 1 marzo 1991 attribuisce ai Comuni il compito di suddividere il proprio territorio sulla base di classi acustiche legate alla destinazione d’uso. La legge 26 ottobre 1995, n. 447 fissa criteri particolareggiati sancisce il carattere di obbligatorietà per tutti i comuni.

Nella sezione cartografica è possibile consultare la mappa della zonizzazione acustica del territorio comunale.

Regolamentazione

Il piano è anche corredato di un regolamento d’attuazione: il Comune di Bergamo ha adottato il "Regolamento per lo svolgimento in deroga alla zonizzazione acustica comunale di manifestazioni temporanee in luogo pubblico o aperto al pubblico, cantieri e dehors"

Il regolamento disciplina tutte quelle attività che comportino l'uso di macchinari o impianti rumorosi:

In generale, se le emissioni acustiche connesse all'esercizio dell'attività rientrano nei limiti temporali e di intensità previsti dal regolamento è sufficiente una semplice comunicazione, in caso contrario deve essere richiesta un'autorizzazione in deroga.

Cos'è l'inquinamento acustico 

L'inquinamento acustico è l'introduzione di rumore nell'ambiente abitativo o nell'ambiente esterno tale da provocare fastidio o disturbo al riposo e alle attività umane, pericolo per la salute umana, deterioramento degli ecosistemi, dei beni materiali, dei monumenti, dell'ambiente abitativo o dell'ambiente esterno o tale da interferire con le normali funzioni degli ambienti stessi.

La segnalazione "esposto" di cui sopra, deve essere avviato con con la seguente procedura

 

L'aeroporto di Orio al Serio

L'aeroporto di Orio al Serio rappresenta una fonte  di impatto acustico anche per la città di Bergamo. A tale proposito sono a disposizione le campagne fonometriche e numerose informazioni ambientali di monitoraggio dell'attivtà aeroportuale.