Serve aiuto?

Zone a traffico limitato (ZTL)

Versione stampabile

Strade per la gente!

La Zona a traffico limitato (ZTL) è un'area in cui l'accesso e la circolazione sono consentiti ai soli veicoli dei residenti, ai veicoli al servizio dei soggetti disabili, alle biciclette, ai veicoli del trasporto pubblico, ai taxi e ai veicoli di sicurezza ed emergenza.

Il Comune di Bergamo continua la politica di istituzione di nuove ZTL per rendere la città più ospitale, gli spostamenti dei cittadini più sicuri e per offrire una maggiore disponibilità e qualità degli spazi urbani.

Quali sono le ZTL?

In grassetto sono evidenziate le ZTL permanenti (in vigore dalle 00:00 alle 24:00), in corsivo sono evidenziate le ZTL in vigore solo nel periodo scolastico, le restanti ZTL sono quelle con limitazioni in determinati periodi o fasce orarie, per lo più giornaliere.

  1. città alta e colli
  2. centro storico di città alta
  3. via Raboni
  4. via Pelabrocco
  5. via Pignolo alta, via San Tomaso
  6. via Sant'Alessandro Alta
  7. via XX Settembre, via Sant'Alessandro, piazza Pontida
  8. via San Bernardino, borgo San Leonardo
  9. piazza Matteotti (teatro Donizetti)
  10. via San Francesco d'Assisi
  11. via Tasso, via Pignolo
  12. via Cappuccini
  13. via don Bepo Vavassori
  14. via papa Leone XIII
  15. via Pradello
  16. via per Orio
  17. quartiere Finardi
  18. Piazza Matteotti (Uffici comunali)
  19. Stadio
  20. via Vacha
  21. Piazza Dante

Quali sono le ZTL Video Sorvegliate?

Gli ingressi di alcune Zone a Traffico Limitato sono muniti del sistema di video sorvelgianza per il controllo degli accessi

  1. centro storico di città alta - attraverso i varchi di Piazza Cittadella, Via Arena, Via San Giacomo, Via Osmano, Via Gombito, Via San Pancrazio, Prato della Fara e Via Boccola/Porta San Lorenzo;
  2. via XX Settembre, via Sant'Alessandro, piazza Pontida - attraverso il varco di Via XX Settembre e Piazza Pontida;
  3. via San Bernardino, borgo San Leonardo - attraverso il varco di Via San Bernardino;
  4. via Tasso, via Pignolo - attraverso il varco di Via Tasso;
  5. Piazza Matteotti (Uffici comunali) - attraverso il varco di Piazza Matteotti.
  6. città alta e colli - attraverso i varchi di Viale Vittorio Emanuele, all'intersezione con Via Locatelli - Via Borgo Canale, all'intersezione con Via San Martino alla Pigrizia - Via Astino, all'intersezione con Via Ripa Pasqualina - Via Pascolo dei Tedeschi, all'intersezione con Via Sombreno - Via Fontana, all'intersezione con Via Madonna della Castagna - Via Castagneta, all'intersezione con Via Valverde - Via Maironi da Ponte, all'altezza della rotatoria con Via Valverde - Via Pelabrocco, all'intersezione con Piazzetta del Delfino - Via Botta, all'intersezoine con V.le Vittorio Emanuele - Via San Benedetto, all'intersezione con Via Cucchi - Via Sant'Alessandro, all'intersezione con Via Garibaldi.

Come ottenere il permesso di circolazione, comunicare le targhe a servizio di invalidi o di taxi e noleggio con conducente?

Chi volesse ottenere il permesso di circolazione, oppure comunicare le targhe utilizzate per gli spostamenti di utenti disabili, muniti del prescritto contrassegno, oppure di taxi e noleggio con conducendte, può rivolgersi allo Sportello Rilascio permessi.

Permessi  per gli ospiti di attività ricettive

Sul Geo-portale è disponibile un servizio on-line che consente ai titolari e ai gestori di attività ricettive di rilasciare ai propri clienti, in tempo reale, la comunicazione che consente la circolazione e la sosta.

Il servizio è rivolto unicamente ai titolari e ai gestori di attività ricettive ubicate all'interno delle ZTL presenti nel nostro comune. 

Chi può accedere alle ZTL?

L'accesso alle zone a traffico limitato è sempre consentito, senza necessità di specifica autorizzazione, ma con l'accortezza, ove necessario, della comunicazione preventiva delle targhe dei veicoli utilizzati, alle seguenti categorie di veicoli:

  • Velocipedi;
  • Veicoli a servizio di soggetti disabili, muniti del prescritto contrassegno (è comunque richiesta la comunicazione delle targhe in uso, qualora si debba accedere a zone video sorvegliate);
  • Veicoli muniti di apposita autorizzazione;
  • Veicoli a totale propulsione elettrica (è comunque richiesta la comunicazione delle targhe in uso, qualora si debba accedere a zone video sorvegliate);
  • Veicoli delle Forze di Polizia;
  • Veicoli dei mezzi di soccorso (è comunque richiesta la comunicazione delle targhe in uso, qualora si debba accedere a zone video sorvegliate);
  • Veicoli dei servizi di vigilanza privata (è comunque richiesta la comunicazione delle targhe in uso, qualora si debba accedere a zone video sorvegliate);
  • Veicoli del servizio di trasporto pubblico di linea, taxi e noleggio con conducente (è comunque richiesta la comunicazione delle targhe in uso, qualora si debba accedere a zone video sorvegliate);
  • Veicoli di servizi pubblici e dei servizi di pubblica utilità (è comunque richiesta la comunicazione delle targhe in uso, qualora si debba accedere a zone video sorvegliate);
  • Veicoli adibiti al trasporto di cose, di massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 tonnellate, per lo svolgimento delle operazioni di carico e scarico (gli orari nei quali è consentito l'accesso sono riportati nella pagina di ciascuna ZTL).

 

 

Per le altre categorie di veicoli occorre far riferimento alle "Modalità organizzative inerenti il rilascio dei contrassegni di circolazione e/o sosta nella zona di particolare rilevanza urbanistica e nelle zone a traffico limitato" approvato con atto dirigenziale n°U0035436 del 15/03/2012. (per info rivolgersi allo Sportello Rilascio permessi).