Serve aiuto?

Piazzetta Zavadini

Versione stampabile

Monumenti e siti

N° scheda:0203441
Tipo scheda:SITI
Denominazione:Piazzetta Zavadini
Epoca:
Località:Città Alta - Gromo
Indirizzo:
Confini:A nord il giardino pensile e il cortiletto rinascimentale dell'Istituto del Gromo",ad Est l'edificio d'ingresso al medesimo Istituto,a Sud via Donizzetti,ad Ovest l'ex vicolo San Cassiano.
Mappale:Fg:37 Mp:645|Fg:37 Mp:1131938
Scheda originale:Visualizza scheda

Descrizione del bene

Descrizione:Spazio irregolarmente trapezoidale disposto lungo il lato nord di via Donizzetti.E' la risultante della demolizione (1937) effettuata nel corso dell'opera di risanamento di Città Alta (1936-43) di L.Angelini.Sulla attuale piazza si estendono parte dell'antica chiesa vicinale di S.Cassiano e certo alcuni dei locali annessi:ne sono testimonianza l'affioramento di muri che ben si scorgono sul piano di calpesatio (nel selciato appaiono anche tre tombe terragne ).La piazzetta è delimitata a nord da un alto muro a cinque arcate cieche e due con cancello agli estremi.Nell'arcata centrale si legge la seguente scritta:"Su quest'area con annesso xenodochio "la chiesa diaconale e poi vicinale di S.Cassiano già ricordata nell'anno 897.Alterata nei secoli e perduta "ogni traccia antica divenuta nel secolo XIX magazzino militare poi Teatro Simone Mayer fu demolita nel 1937."1955 A.C.A.".Ad est si dispone la scala d'accesso all'istituto del Gromo,al suo inizio è posta un'arcata e un piccolo obelisco.Verso via Donizzetti un robusto muro in pietra a vista con parapetto e piana d'arenaria delimitato lo spazio.
Proprieta:
Proprietario attuale:
Uso attuale:
Epoca di costruzione:
Trasformazioni:

Stato di conservazione del bene

Stato attuale:Il piano della piazza è selciato in ciottoli.Il muro a sud e ad est è formato da grosse pietre, alcune bugnate (parte di recupero) disposte irregolarmente e perfettamente squadrate.La piana è in lastre d'arenaria ("palladiana" attorno all'ingresso dell'Istituto")
Struttura portante:
Parti complementari:
Copertura:
Interno:
Umidità:
Protezione esistente:D.M.4/1/57 PRG 1969 N.A. art.11
Protezione proposta:PPRC

Dati tipologici del bene

Dati tipologici:
Caratteristiche particolari:
Contesto interno ed esterno:
Si deve proteggere il contesto interno:
Si deve proteggere il contesto esterno:
Strutture e materiali:
Proposte di restauro:
Utilizzazione proposta:L'attuale destinazione a parcheggio non è consona all'antichità e nobiltà del luogo, l'eventuale recupero di elementi archeologici significativi dovrebbero consentire il riscatto della piazzetta ad un uso più discreto.

Bibliografia

Bibliografia:L.Angelini "I lavori compiuti per il piano di risanamento di Bergamo Alta ",1963 pagg.73-79 V.Zanella"Bergamo città",1971,pag.43 R.Panna "L Chiesa di S.Cassiano" in Eco di Bergamo 23.07.1952-T.Tozzi "Lo scomparso teatro di S.Cassiano in Bergamo Alta" in Atti Ateneo vol.XXIX 1955-56-S.Angelini "Bergamo d'altri tempi" 1964 pagg.26,142
Documenti annessi:V.scheda n.0203442

Note

Osservazioni:Si ritiene importante un razionale scavo archeologico sull'intera area della piazza per una identificazione piena dei ruderi affioranti.E' necessario restaurare la lapide disposta sul muro;farne un'altra sotto, che raffiguri l'estensione della vicinia,unitamente agli edifici più significativi.Nel riquadro predisposto nel muro su via Donizetti,non inutile sarebbe indicare graficamente le trasformazioni subite dal sito.Auspicabile sarebbe la demolizione dell'archetto (pericolante) e dell'obelisco che sovrastano l'inizio della scala,ed accentuare l'elevazione del parapetto affinchè distinto appaia maggiormente il luogo in rapporto alle visuali da via Donizzetti.Ripulito dalle erbe va il muro nord.E' raccomandabile una diversa intitolazione della piazzetta (Piazzetta San Cassiano)
Redatta da:
Controllata da:Arch.Sandro Angelini 10 Marzo 1978
Revisionata da: