Serve aiuto?

Chiudere una loggia o un terrazzo di casa per realizzare una veranda

Versione stampabile

Si tratta di un intervento di Nuova edificazione, ricostruzione, ampliamento in aderenza e/o in elevazione, ristrutturazione urbanistica

Occorre presentare istanza di Denuncia di Inizio Attività (D.I.A.)

La chiusura di una loggia o di un terrazzo esistente per realizzare una veranda, seppur vetrata, costituisce di norma, dal punto di vista edilizio ed urbanistico, un aumento volumetrico da assoggettare a richiesta di permesso di costruire o denuncia d'inizio attività.

L'intervento deve essere ammissibile in base alla vigente strumentazione urbanistica (P.G.T.) ed ai regolamenti comunali, quindi ci deve essere la possibilità, sulla carta, di un ulteriore potenziale edificatorio in base alle previsioni urbanistiche per il lotto e l'area in questione. Occorrerà un progetto sottoscritto da tecnico abilitato, atteso che oltre a questo occorrerà munirsi del preventivo consenso del condominio, ove esistente.