Serve aiuto?

cosa fare in caso di una S.C.I.A. con "dati toponomastici non validi"

ATTENZIONE:
Il portale SIGI https://territorio.comune.bergamo.it è in fase di completo rinnovamento: dal giorno 22 marzo 2019 sarà disponibile una nuova ed aggiornata versione con servizi aggiuntivi ed una grafica conforme alle linee guida di design per i siti delle pubbliche amministrazioni.

A tal fine si avvisa che le istanze in fase di compilazione sull'attuale portale dovranno essere concluse entro il giorno 19 Marzo 2019.
Le compilazioni che resteranno aperte oltre quella data saranno automaticamente eliminate dal sistema.

Versione stampabile

Tramite lo sportello telematico è possibile presentare istanze unicamente per immobili identificati da un indirizzo valido.

Un indirizzo è considerato valido se il suo toponimo è scritto correttamente e se il numero civico è presente nella banca dati toponomastica gestita dal Sistema Informativo Territoriale.

Esempi di indirizzi NON VALIDI:

  • VIALE PAPA GIOVANNI 23°
  • V.LE PAPA GIOVANNI XXIII
  • VIALE P. GIOVANNI XXIII
  • VIALE GIOVANNI PAPA XXIII
  • V. PAPA GIOVANNI XXIII

 

Nel caso in cui, compilando il modulo di una segnalazione certificata di inizio attività (S.C.I.A.) risulti che i "dati toponomastici non sono validi", procedere in questo modo:

  1. Verificare di aver digitato correttamente la denominazione dell'indirizzo e il numero civico.
  2. Verificare con l'apposita funzione di ricerca che l'indirizzo sia censito nello stradario comunale. Suggerimento: provare inserendo solo UNA parola chiave nel campo Toponimo (es. inserire solo VERDI anzichè VIA VERDI MARIO)
  3. Nel caso in cui il numero civico non sia presente nello stradario comunale presentare l'istanza Richiesta di assegnazione/aggiornamento numerazione civica