Serve aiuto?

Mezzi pubblicitari permanenti - istanza di autorizzazione

ATTENZIONE:
Il portale SIGI https://territorio.comune.bergamo.it è in fase di completo rinnovamento: dal giorno 22 marzo 2019 sarà disponibile una nuova ed aggiornata versione con servizi aggiuntivi ed una grafica conforme alle linee guida di design per i siti delle pubbliche amministrazioni.

A tal fine si avvisa che le istanze in fase di compilazione sull'attuale portale dovranno essere concluse entro il giorno 19 Marzo 2019.
Le compilazioni che resteranno aperte oltre quella data saranno automaticamente eliminate dal sistema.

Versione stampabile
Descrizione dell'istanza
Cos'è: 

La collocazione di cartelli e di altri mezzi pubblicitari lungo o in vista di strade è soggetta ad autorizzazione.

Gli impianti pubblicitari sono costituiti dai seguenti tipi:

  • Insegna d’esercizio (pannello, lettere scatolate, vetrofanie...)

  • Targa

  • Tenda

  • Preinsegna

  • Impianto pubblicitario o di propaganda

  • Cartello stradale

  • Cassonetto luminoso o non, a pubblicità intercambiabile

  • Striscione – stendardo

  • Manufatti per l’affissione di manifesti da parte di privati

  • Vetrina pubblicitaria

  • Proiezioni luminose

  • Monitor televisivi

  • Segnali turistici e di territorio

 

Documentazione richiesta per la presentazione dell'istanza
Note: 

L’istanza per l’autorizzazione è depositata, utilizzando il seguente apposito modulo on-line ed in conformità alla normativa vigente in materia di imposta di bollo, corredata da tutti i documenti previsti dal regolamento a seconda del tipo di impianto pubblicitario oggetto della richiesta.

La richiesta, se oggetto di installazione di mezzo pubblicitario su edifici o terreni privati, deve includere la dichiarazione di assenso all'installazione rilasciata dall'amministratore dello stabile o dal proprietario dell'immobile (non della singola unità immobiliare) se trattasi di unico soggetto, sottoscritta in data recente.

Nel caso il mezzo pubblicitario sia richiesto su immobile vincolato ai sensi del Codice dei beni culturali e del paesaggio (D.Lgs. n°42/2004, art.153) alla richiesta va allegata apposita autorizzazione paesaggistica.

Per presentare l'istanza è necessario CLICCARE SULLA FACCINA CHE SORRIDE ed autenticarsi con la Carta Nazionale dei Servizi, smart card o token USB. L'invio dell'istanza telematica deve essere effettuato con la firma digitale del richiedente intestatario.

Modulo principale: 
Modulo In bollo
Mezzi pubblicitari permanenti Presenta la richiesta in modalità telematica Word
Modulo con richiesta di bollo
Moduli accessori: 
Modulo In bollo
Mezzi pubblicitari, dichiarazione conformità Word
Allegati obbligatori: 
Info
Mezzi pubblicitari, disegno mezzo pubblicitario
Mezzi pubblicitari, documentazione fotografica
Mezzi pubblicitari, mappa zona interessata
Ulteriori allegati (solo nei casi previsti): 
Info
Mezzi pubblicitari, nulla osta proprietario o amministratore immobile
Informazioni sull'istanza
Pagamenti: 

A partire dal 21 ottobre 2018, le istanze per l'installazione di impianti pubblicitari permanenti non d'esercizio, che abbiano una superficie pari o superiore a 2 mq per ogni facciata, sono soggette al preventivo versamento delle spese di sopralluogo e istruttoria per un importo pari a €100,00.

Il pagamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario sul conto corrente: IT03P0311111101000000025518

inserendo nella causale: Nome Cognome richiedente - Localizzazione impianto

Copia dell'avvenuto pagamento dovrà essere allegata all'istanza.

Iter del procedimento: 

Il procedimento per l'esame dell'istanza è disciplinato dal "Regolamento per l'applicazione dell'imposta sulla pubblicità e dei diritti sulle pubbliche affissioni" adottato dal Consiglio Comunale con deliberazione n°170/46521 P.G. nella seduta del 01/12/1994 e successive modifiche.