Serve aiuto?

Impianti di telecomunicazione

Versione stampabile

Il Comune di Bergamo ha adottato, con delibera del Consiglio comunale n°203/89 del 20/11/2006 modificato con Deliberazione consigliare n.41 Reg/4 Prop.Del. nella seduta del 24/02/2014, il Regolamento comunale n. 66: "Regolamento per la disciplina urbanistico-territoriale e la minimizzazione dell'esposizione della popolazione ai campi elettromagnetici nella localizzazione di infrastrutture e impianti radioelettrici, per la telefonia mobile e per la radiodiffusione".

Il regolamento persegue due obiettivi:

  • fissare i criteri per la localizzazione ottimale degli impianti, nell’ambito della competenza pianificatoria aggiuntiva dell’ente comunale, allo scopo di un corretto insediamento urbanistico, paesaggistico e territoriale degli impianti stessi;
  • attuare misure finalizzate al contenimento della produzione di campi elettromagnetici, contemperando le esigenze di garantire la fornitura di un servizio universale, trasparente, non distorsivo della libera concorrenza, nella tutela primaria degli interessi della comunità locale, perseguendo gli obiettivi di qualità fissati dalle normative vigenti ed applicando il principio di precauzione.

Il Regolamento disciplina tutte quelle attività che comportino la generazione di campi elettromagnetici significativi. Fra le altre indicazioni del Regolamento, si ricorda la previsione del Piano di programmazione annuale (art.12) presentato dai singoli gestori e concordato con l'Amministrazione, che diventa il riferimento per presentare poi le singole istanze di realizzazione di nuovi impianti in corso d'anno.

Gli elaborati cartografici che seguono forniscono il quadro degli impianti esistenti e delle antenne localizzate sul territorio comunale, la mappa dei siti sensibili e delle aree di particolare tutela, nonché le tavole del P.G.T. d'interesse ai fini della tutela paesistica e dei vincoli posti per le costruzioni in altezza (elaborati da verificare in relazione alla proposta di nuovi impianti).

 

Elaborati cartografici:

 

Approfondimenti

È possibile anche consultare il Catasto Informatizzato Impianti di Telecomunicazione e Radiotelevisione (CASTEL) predisposto da Arpa Lombardia che fornisce in modo dinamico la mappa e le caratteristiche degli impianti esistenti sul territorio comunale.

 

Modulistica

In questa sezione sono disponibili i modelli per la presentazione delle comunicazioni- istanze relativi agli impianti radioelettrici distinti per tipologia e potenze:

Autocertificazione per impianti radioelettrici con potenza limitata

Impianti radioelettrici con potenza superiore ai 20 Watt, Istanza di autorizzazione

Impianti radioelettrici, Segnalazione Certificata di Inizio Attività